Il prodotto di questa bottiglia discende dalla vite “apicea

aminea” di antichissima origine egeo-anatolica coltivata

nella valle del Sabato, cuore dell’Irpinia; dove grazie al particolare

microclima, da origine ad un vino dal bouquet

elegante e sottile, con marcato sentore di nocciola tostata.

Il fiano è particolarmente indicato per abbinamenti con

p i a t t i a base di pesce.

Servire ad una temperatura tra 10/12° C.

Fiano di Avellino DOCG

€18.00Prezzo